quadri_elettrici_anteprima

L’attuale serie di normative in merito alla sicurezza degli impianti elettrici impone di costruire quadri elettrici che rispondano alle norme vigenti di sicurezza.

Cosa prevede la normativa

Un’attenzione particolare quando si realizza un impianto di sicurezza, va posta al quadro elettrico, essendo la parte che alimenta l’impianto.
Il quadro elettrico deve rispettare specifiche norme che recentemente hanno subito una serie di cambiamenti, e sono sempre soggette a revisione per mantenere elevati gli standard di efficienza e sicurezza.
Per ogni intervento di manutenzione straordinaria, l’installatore deve provvedere a sottoscrivere una dichiarazione di conformità. Per questa ragione qualora si intervenga nel quadro elettrico è necessario dare opportuna indicazione delle modifiche apportate e dei componenti che sono stati aggiunti o sostituiti.
Gli impianti e macchinari a norma risultano essere quelli realizzati in conformità alle norme CEI.
Il costruttore risponde di qualsiasi responsabilità inerente il quadro elettrico ed è colui che provvede a fornire al committente tutta la documentazione necessaria.

Come operiamo

Effettuiamo l’installazione completa del quadro elettrico nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia di sicurezza.

Ci occupiamo del montaggio del bordo macchina, ovvero quella parte dell’equipaggiamento elettrico che viene utilizzata di norma dall’operatore del macchinario, che contiene ad esempio alcune componenti che regolano la potenza e il controllo della macchina. Per questa ragione il quadro bordo macchina deve rispettare altissimi standard di sicurezza e funzionalità ed è necessaria una manutenzione costante e preventiva che garantiscano la massima affidabilità dell’impianto.


Per richiedere maggiori informazioni oppure un preventivo